Don Gino Flaim è un capro espiatorio

Sono sulla bocca di tutti le dichiarazioni di don Gino Flaim e del suo pensiero sulla pedofilia nella Chiesa cattolica. Anche io voglio dire la mia sulla vicenda e sull’accanimento mediatico attorno al prete. Ho trascritto le parole di un pezzo d’intervista che ho messo in coda all’articolo.

Giornalista: «Il problema dell’omosessualità nella Chiesa è un problema reale, c’è?»

Don Flaim: «Ma..non lo so. Io la pedofilia posso capirla, l’omosessualità non lo so».

Giornalista: «In che senso posso capirla?».

Don Flaim: «Io ho fatto tanta scuola, i bambini li conosco e purtroppo ci sono bambini che cercano affetto, perché non ce l’hanno in casa. E magari se trovano qualche prete, può anche cedere insomma»

Nel video Don Gino Flaim ammette che è un peccato e come tutti i peccati vanno accettati.

Prima di condannare come eretico e spedire alla forca don Gino è meglio fare un piccolo esame di coscienza. Avete sentito l’intervista? Avete ascoltato bene le sue parole? Ovvio, sono parole forti. Ma siamo sicuri che il problema è lui, il capro espiatorio di tutti i mali? Il problema è la Chiesa cattolica. Punto. Invece di nascondere e mettere a tacere, come un tempo faceva l’Inquisizione, non è forse ora di parlarne alla luce del sole? La pedofilia è un problema d’oggi e come tale deve essere affrontato.

Questo è un parroco che ha coraggio e che ha detto la sua, forse sbagliando, ma ha provato a tracciare il perché degli atti di pedofilia all’interno della Chiesa cattolica. Pochi, o forse nessuno prima di lui, hanno provato a cercare le cause. La trasparenza del papa deve rivolgersi anche in questa direzione. Perché don Gino è stato rimosso dai suoi incarichi di punto in bianco? Meglio è forse una cruda verità che una schifosa bugia?

Più andiamo avanti più mi accorgo che non c’è più spazio per pensare e riflettere, ma solo per accettare quello che ci viene imposto. Evviva i caproni in festa!

Ecco il link dell’intervista: (http://video.corriere.it/prete-che-giustifica-pedofilia-spesso-sono-bambini-che-cercano-affetto/57933184-6c39-11e5-bbf5-2aef67553e86)

alpo

Annunci

3 thoughts on “Don Gino Flaim è un capro espiatorio

  1. Don Gino Flaim è “solo” un prete ignorante e ingenuo. Un prete di paese. Ad ora, n0n sta capendo il perché di tutto questo caso internazionale (arrivato fino in Gran Bretagna!) sulle sue dichiarazioni. E non capisce il perché Madre Curia, dopo avergli inculcado queste credenze (l’omosessualità è una malattia ecc.), ora lo ripudi. Io sono un po’ triste per lui, perché non penso abbia mai capito nulla di come funziona l’immenso sistema ecclesiastico per cui lavora. Se ti va, qui un mio pensiero sul caso di questo parroco: https://knowledgefaded.wordpress.com/2015/10/07/quanta-ignoranza-in-seno-alla-chiesa/

    • Ti ringrazio per il commento, e ti dico che pure io sono triste per lui. Come dici nel tuo blog, la Chiesa ha proposto per secoli uno stile di vita di censura. La conseguenza diretta è che una cosa vietata diventa desiderio, che a sua volta si tramuta in peccato (per i cattolici). Insomma, c’è proprio tanta ignoranza in seno alla Chiesa

      • Sì. E a volte, i carnefici sono stati a loro volta vittime. Questo è da considerare non per giustificarli ma piuttosto per invogliare ancora di più chi ne ha la facoltà a spezzare una volta per tutte questa spirale tremenda di occultamenti e censure.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...